Adempimenti amministrativi

Vuoi diventare imprenditore o far crescere la tua impresa?

Prenota gratuitamente un appuntamento con il Punto Nuova Impresa della Camera di Commercio di Brescia

Il Punto Nuova Impresa della Camera di Commercio di Brescia è un servizio gratuito a supporto dell'aspirante imprenditore con la finalità di favorire la cultura di impresa e l'avvio di nuove attività imprenditoriali sul territorio.

Obiettivo principale è fornire un servizio informativo e di orientamento di primo livello allo start up imprenditoriale, dedicato ad aspiranti imprenditori, startupper e nuove imprese.

Se sei un aspirante imprenditore e desideri ricevere informazioni per avviare la tua impresa compila questo form di richiesta informazioni , ti verrà risposto nel più breve tempo possibile.

Su richiesta, segnalandolo nel form sopra indicato, è possibile fissare colloqui di primo orientamento sui concetti base per l'avvio d'impresa, requisiti professionali ed eventuali agevolazioni economiche.

Per maggiori informazioni visita la pagina PUNTO NUOVA IMPRESA del sito della CCIAA di Brescia.

Potrebbe interessarti

Ultima modifica
Lun 19 Feb, 2024

L’etichettatura dei prodotti alimentari: focus olio extravergine d’oliva

Webinar gratuito

Mercoledì 6 marzo 2024, dalle 9.30 alle 12.30

Lo Sportello Etichettatura e Sicurezza Prodotti della Camera di Commercio di Brescia organizza un evento gratuito dedicato alla tematica dell’etichettatura dell'olio extravergine d'oliva.

La stesura di un’etichetta alimentare implica la conoscenza di un complesso panorama legislativo in continua evoluzione: nel caso dell’olio di oliva sono in vigore norme di settore comunitarie e nazionali, che definiscono le caratteristiche del prodotto e le informazioni specifiche che devono comparire sull'etichetta di questo prodotto.

Iscrizioni: il webinar è gratuito, per iscriversi compilare il modulo online

Programma webinar (dimensioni 798 Kb)

Ultima modifica
Lun 19 Feb, 2024

La formazione obbligatoria per categorie di attività

La formazione obbligatoria per determinate categorie di attività dipende dalle leggi e dai regolamenti del paese in cui si intende avviare l'impresa, nonché dalle pratiche settoriali specifiche, scopriamole insieme!

Ci sono alcune categorie di attività che spesso richiedono formazione obbligatoria o certificazioni specifiche per garantire la sicurezza, la qualità o la conformità normativa. Ecco alcuni esempi:

 1.     Settore Alimentare: Gli operatori del settore alimentare possono dover seguire corsi di formazione sull'igiene alimentare e ottenere certificazioni come la HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) per garantire che la produzione e la manipolazione degli alimenti avvenga in modo sicuro e igienico.

 2.     Settore Sanitario: Coloro che intendono lavorare nel settore sanitario, ad esempio come infermieri, medici, terapisti o assistenti sanitari, devono frequentare corsi di formazione specifici e ottenere le necessarie licenze o certificazioni professionali per garantire la qualità e la sicurezza delle cure fornite ai pazienti.

 3.     Settore Edilizio e Sicurezza sul Lavoro: Le imprese operanti nel settore edile o della sicurezza sul lavoro possono richiedere ai loro dipendenti di seguire corsi di formazione sulla sicurezza sul lavoro, sulle procedure di emergenza e sull'uso corretto degli strumenti e delle attrezzature.

 4.     Settore Finanziario: Gli operatori nel settore finanziario, come gli agenti immobiliari, i consulenti finanziari o gli intermediari assicurativi, possono dover ottenere licenze o certificazioni specifiche e seguire corsi di formazione continua per mantenere le loro competenze e la loro conformità normativa.

 5.     Settore Trasporti: I conducenti di veicoli commerciali possono dover seguire corsi di formazione per ottenere la licenza di conduzione professionale e per essere a conoscenza delle normative sulla sicurezza stradale e del trasporto di merci.

 6.     Settore Tecnologico: In settori ad alta tecnologia, come l'informatica o l'ingegneria, la formazione continua è spesso essenziale per rimanere al passo con gli sviluppi tecnologici e le nuove metodologie.

 Questi sono solo alcuni esempi e la formazione obbligatoria può variare notevolmente in base al paese, al settore e alle normative specifiche. È importante consultare le autorità competenti e le associazioni di settore per comprendere i requisiti di formazione obbligatori per la categoria di attività che si sta considerando.

Ultima modifica
Lun 19 Feb, 2024

Webinar sui prodotti vitivinicoli

Giovedì 22 febbraio ore 9.30 - organizzato da Camera di commercio di Firenze in collaborazione con il portale Etichettatura e Sicurezza prodotti

Lo sportello Etichettatura e Sicurezza prodotti di Firenze, organizza un evento dedicato all’etichettatura del vino e dei prodotti vitivinicoli aromatizzati. Per questi prodotti, a partire dall’8 dicembre 2023, sono obbligatorie le informazioni relative all’elenco degli ingredienti e alla dichiarazione nutrizionale.

La partecipazione al webinar, tramite la piattaforma Microsoft Teams, è gratuita previa iscrizione al link http://lab-to.camcom.it/moduli/170/focus-nazionale-prodotti-vitivinicoli/ entro il 21 febbraio 2024.

Maggiori informazioni a questo link: https://www.fi.camcom.gov.it/webinar-sui-prodotti-vitivinicoli

Ultima modifica
Ven 16 Feb, 2024
Eccellenze calabresi a Monaco di Baviera: Taste Italian Excellence 2024

Eccellenze calabresi a Monaco di Baviera: Taste Italian Excellence 2024

La Camera di Commercio di Cosenza, in collaborazione con Promos Italia, apre le porte alle eccellenze agroalimentari e vitivinicole della provincia con l'evento Taste Italian Excellence 2024, in programma l'8 luglio 2024 a Monaco di Baviera.

 

Un'occasione imperdibile per 6 aziende calabresi detentrici di riconoscimenti nazionali e internazionali di proporre i propri prodotti a un pubblico di operatori tedeschi altamente qualificati: importatori, distributori, ristoratori e stampa di settore.

L'evento:

  • Degustazioni: un'area dedicata all'assaggio dei prodotti calabresi, con la possibilità di conoscere da vicino le storie e le passioni dei produttori.
  • Incontri B2B: un'agenda di appuntamenti pre-organizzati per stringere contatti commerciali e avviare nuove collaborazioni.
  • Masterclass: approfondimenti tematici condotti da esperti del settore per conoscere le tendenze del mercato tedesco e le sue specificità.
  • Conferenza stampa: un momento di presentazione ufficiale delle eccellenze calabresi alla stampa tedesca.

Partecipare è facile:

  • Compila il modulo di candidatura online: [[URL non valido rimosso]]([URL non valido rimosso])
  • Affrettati, i posti sono limitati a 6 aziende!

Per maggiori informazioni:

 

 

Ultima modifica
Ven 16 Feb, 2024

MEDIAZIONE: I VANTAGGI PER LE IMPRESE

Webinar gratuito Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi
23 febbraio 2024
ore 14:30 - 16:30

La mediazione civile e commerciale è un mezzo che permette di risolvere le controversie grazie all’intervento di un mediatore, indipendente e neutrale, che aiuta le parti a negoziare una soluzione  e a trovare un accordo. L’incontro online intende fornire un primo orientamento utile a comprendere come scrivere correttamente in un contratto una clausola di mediazione, le modalità per il deposito della domanda e come raggiungere un accordo soddisfacente per le parti, affrontando gli aspetti giuridici e i vantaggi in termini economici. 

Per informazioni e iscrizioni, clicca qui.

 

Ultima modifica
Ven 16 Feb, 2024
Dal 16 febbraio 2024 aprono i bandi "economia circolare" e "efficientamento energetico"

Dal 16 febbraio 2024 aprono i bandi "economia circolare" e "efficientamento energetico"

BANDO "ECONOMIA CIRCOLARE"

Attivo dal 16 febbraio al 17 marzo 2024 il terzo bando regionale in favore delle imprese che intendono convertire l'attività da un approccio lineare a uno circolare. 
La notizia nel sito: regione-liguria-economia-circolare-nuovo-bando-pr-fesr-2021-2027-la-transizione-alleconomia

BANDO "EFFICIENTAMENTO ENERGETICO"

Dal 16 al 29 febbraio 2024 le imprese potranno mandare la propria candidatura, accedendo alla sezione 'Bandi On Line' di Filse, al bando regionale da 10 milioni di euro a supporto degli investimenti in efficientamento energetico. 
La notizia nel sito: regione-liguria-dal-16-febbraio-2024-nuovo-bando-pr-fesr-2021-2027-riduzione-dei-consumi-energetici

Ultima modifica
Gio 15 Feb, 2024
DigiLab Blockchain

Cosenza Digilab: al via il primo appuntamento con "Blockchain: una tecnologia per la tracciabilità dei prodotti e contro la contraffazione

La Camera di Commercio di Cosenza, nell'ambito del progetto Cosenza Digilab, organizza il primo evento formativo dal titolo "Blockchain: una tecnologia per la tracciabilità dei prodotti e contro la contraffazione".

L'appuntamento è fissato per il 19 febbraio 2024 alle ore 10 ed è aperto a imprese, professionisti e studenti.

L'obiettivo del workshop è quello di approfondire le potenzialità della tecnologia blockchain per la tracciabilità dei prodotti e la lotta alla contraffazione. Un tema di grande attualità, soprattutto per le piccole e medie imprese del territorio calabrese, che possono trovare nella blockchain una soluzione innovativa per tutelare la qualità dei propri prodotti e la fiducia dei consumatori.

 

Vedrà la partecipazione di autorevoli relatori:

  • Pierpaolo Trapuzzano, Direttore dell'Ufficio delle Dogane di Catanzaro
  • Tiziana Bruno, Capo Reparto Verifiche dell'Ufficio delle Dogane di Catanzaro
  • Alberto Tofani, Ricercatore ENEA, partner I - NEST
  • Paolo Vittone, Direttore Tecnico Promocosenza Laboratorio Calab - Laboratorio Chimico Camera di Commercio di Torino
  • Ugo Vitale, Imprenditore Altera Fabrica 
  • Erminia Giorno, Segretario Generale Camera Commercio Cosenza

Il programma dettagliato dell'evento e il modulo di iscrizione sono disponibili al seguente link: https://www.cs.camcom.gov.it/it/content/service/blockchain-una-tecnologia-la-tracciabilit%C3%A0-dei-prodotti-e-contro-la-contraffazione

 

Cosenza Digilab è un progetto di formazione, orientamento e scambio di buone pratiche rivolto a tutti i soggetti interessati ai processi di trasformazione generati dalla quarta rivoluzione industriale. Il progetto si articola in una serie di eventi, workshop e seminari su diverse tematiche, tra cui la digitalizzazione, l'innovazione tecnologica e la sostenibilità.

 

Per maggiori informazioni sul progetto Cosenza Digilab è possibile consultare il sito web della Camera di Commercio di Cosenza: https://www.cs.camcom.gov.it/it/content/service/manifestazione-di-interesse-cosenza-digilab-laboratorio-esperienziale-diffuso-40

La Camera di Commercio di Cosenza invita tutti gli interessati a partecipare al primo appuntamento di Cosenza Digilab per scoprire le potenzialità della tecnologia blockchain e il suo impatto sul mondo delle imprese.

Ultima modifica
Gio 15 Feb, 2024

Cose che un aspirante imprenditore deve sapere: cos'è l'irpef

Nel 2024, l'IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) si presenta in una veste più snella e comprensibile grazie alla riforma fiscale attuata con il Decreto Legislativo n. 216/2023. 

Il provvedimento riduce le aliquote da quattro a tre, anticipando l'avvento della tanto discussa flat tax. 

Tale semplificazione fiscale porta vantaggi soprattutto per i contribuenti con un reddito annuo compreso tra 15.001 e 28.000 euro, ai quali nel 2024 si applicherà un'aliquota del 23%, anziché del 25%, consentendo loro di risparmiare fino a 260 euro.

Cos'è l'IRPEF e Come Funziona?

L'IRPEF rappresenta l'imposta dovuta sul reddito delle persone fisiche(Irpef) è l’imposta dovuta dalle persone fisiche per il possesso dei seguenti redditi:

  • fondiari, cioè dei fabbricati e dei terreni
  • di capitale
  • di lavoro dipendente (inclusi i redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e i redditi di pensione)
  • di lavoro autonomo
  • di impresa
  • diversi (elencati nell’articolo 67 del Testo unico delle imposte sui redditi).

Sono soggetti passivi dell’Irpef le persone fisiche residenti e non residenti nel territorio dello Stato.

L'applicazione dell'imposta si basa sul reddito complessivo del contribuente, al netto degli oneri deducibili, e si determina applicando le aliquote per scaglioni di reddito. 

Successivamente, si sottraggono le detrazioni previste dalla legge e i crediti d'imposta spettanti.

 

Ultima modifica
Gio 15 Feb, 2024

Promemoria: PUNTO NUOVA IMPRESA, ORIENTAMENTO ALL’AVVIO DI IMPRESA

Ultimi giorni per iscriversi al webinar gratuito!
22 febbraio 2024
ore 14:30 - 17:00

Incontro gratuito, organizzato da Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e Formaper, per chi vuole ricevere un primo orientamento per mettersi in proprio e ottenere informazioni sugli aspetti burocratici, amministrativi, legislativi e finanziari connessi all’avvio di un'attività economica tradizionale (non innovativa, per la quale si rinvia alla sezione di assistenza specialistica dedicata).

Per informazioni e iscrizioni, clicca qui.

Ultima modifica
Gio 15 Feb, 2024