Imprenditoria

Consulenza preventiva registro imprese

Prima di avviare un'attività di impresa è utile verificare quali documenti sia necessario inviare per una rapida istruttoria delle pratiche.

Con questo servizio la Camera di Commercio di Brescia intende affiancare l'aspirante imprenditore nell'espletamento delle pratiche amministrative, per la verifica dei requisiti professionali per l'avvio di attività regolamentate e fornendo supporto nei casi più complessi che non trovano risposta nelle casistiche già disciplinate da manuali, vademecum e istruzioni già disponibili sul nostro sito internet (www.bs.camcom.it).

Il servizio è accessibile tramite Servizi online

Ultima modifica
Lun 24 Giu, 2024

Abilitazioni, albi, ruoli e registri

Alcune attività di impresa sono definite attività regolamentate: sono attività che, per essere avviate, richiedono specifiche abilitazioni professionali o devono essere iscritte in appositi albi, ruoli o registri.

Prima di avviare un'attività, è quindi necessario essere certi di avere tutti i requisiti professionali necessari: per una verifica di adempimenti di legge nei confronti del Registro Imprese e per le modalità di iscrizione ad Alni, Registri, Elenchi e ruoli tenuti dalla Camera di Commercio consulta questa pagina.

Ultima modifica
Lun 24 Giu, 2024

L’importanza della D&I nelle startup: giovedì 27 giugno ore 14:00

Giovedì 27 giugno 2024, alle ore 17:00 in presenza nella Sala Agorà dell'incubatore I3P, si terrà l'incontro formativo intitolato "Inclusion 2025 – L’importanza della D&I nelle startup"

Perché la D&I dovrebbe essere importante per una startup?Essere inclusivi può avere un impatto positivo sulle performance e sui finanziamenti che si possono ricevere: in molte gare oggi sono presenti premialità per le aziende certificate come inclusive e sempre più organizzazioni lavorano solo con fornitori attenti a tematiche di ambito Environmental, Social, Governance (ESG).

Informati e partecipa all'incontro organizzato dall'Incubatore del Politecnico di Torino I3p in collaborazione con W Executive.  

>>>La partecipazione all'incontro è gratuita, previa registrazione su Eventbrite.

Ultima modifica
Gio 20 Giu, 2024

AVVISO IMPRESA POSSIBILE REGIONE PUGLIA

È stato approvato con determinazione dirigenziale n. 192/228 del 29.02.2024 della Regione Puglia l’Avviso pubblico “Impresa possibile” per la selezione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di Interventi di sostegno all’avvio e al rafforzamento delle imprese sociali per percorsi di rafforzamento di attività economiche a contenuto sociale e al finanziamento di interventi di ristrutturazione o realizzazione di Strutture sociali e socio-assistenziali.

L'avviso è destinato alle imprese sociali nella forma di micro, piccole e medie imprese, incluse le cooperative sociali e loro consorzi, e a Gruppi informali di persone fisiche che assumono l’impegno a costituirsi come impresa sociale o cooperativa sociale. Ogni soggetto potrà presentare una sola proposta progettuale con un piano d’investimenti non inferiore a € 10.000,00 e non superiore a € 250.000,00.  Gli interventi dovranno essere realizzati entro 24 mesi dalla data di sottoscrizione del Disciplinare.

Le proposte progettuali devono riguardare una o più aree prioritarie di intervento inerenti i servizi sociali innovativi, in grado cioè di rispondere ai nuovi bisogni sociali o a vecchi bisogni in modo innovativo. Le proposte progettuali non potranno in alcun modo riguardare iniziative concernenti i servizi sociali e socio-sanitari ordinari. 

La proposta progettuale deve essere presentata esclusivamente, a pena di esclusione, tramite la piattaforma telematica Bandi PugliaSociale disponibile all’indirizzo  https://pugliasociale-spid.regione.puglia.it/.

Responsabile SNI Orientamento Taranto

dr.ssa Barbara Saltalamacchia

mail:barbara.saltalamacchia@brta.camcom.it

Tel. 099 7783030

Orari per il pubblico:

dal lunedì al venerdì ore 8.30 - 13.30

solo martedì e giovedì: ore 15-17.30

Gli appuntamenti sono gestiti previo contatto telefonico/mail.

Ultima modifica
Gio 20 Giu, 2024

Startup: un business da oltre 500 milioni grazie alla spinta degli Incubatori

A livello nazionale quasi 3000 società decollate con l’aiuto anche delle strutture attive sui vari territori

Il rapporto 2023 del Social Innovation Monitor, relativo all’anno 2022, rivela che quasi 3.000 startup incubate in Italia hanno generato un fatturato aggregato di oltre 500 milioni di euro. Gli incubatori e acceleratori presenti nel nostro Paese, 262, risultano maggiormente concentrati nel Nord-Ovest, soprattutto in Lombardia, dove risultano attive 61 strutture. Nel 2022 sono nati undici nuovi incubatori, ma tutto il settore ha conosciuto una crescita significativa tra il 2016 e il 2021, grazie a vari interventi legislativi e al supporto della Rete Nazionale Acceleratori CDP. La ricerca sottolinea in particolare l'importanza di queste strutture per l’ecosistema imprenditoriale italiano considerandole essenziali per promuovere l'innovazione e l'imprenditorialità.

Ultima modifica
Gio 20 Giu, 2024

Le Village Startup Academy

Due appuntamenti a Parma presso le Village By CA per le start up nel mese di Luglio

Programma di formazione imprenditoriale rivolto a Founder di startup e appassionati per approfondire le competenze fondamentali del mondo startup e per connettere startupper con esperti del settore.

Si svolgerà presso Le Village By CA di Parma un ciclo di formazione per analizzare tematiche fondamentali per chiunque faccia parte del mondo startup con il contributo di professionisti del settore.

 

2 Luglio 2024 ore 16.00: Fiscalità e Agevolazioni

  • Panoramica sulle Agevolazioni per Start-up e PMI Innovative
  • Adempimenti dell’organo amministrativo inerenti la certificazione degli investimenti, la condivisione del business plan con gli investitori, la comunicazione al Registro Imprese
  • Esempi pratici di agevolazione per investimenti diretti e indiretti in start-up e pmi innovative

8 Luglio 2024 ore 16.00: Pianificazione Strategica

  • Introduzione alla Pianificazione Strategica
  • Costruzione delle Assunzioni e Selezione delle Metriche Strategiche (Executive Summary)
  • Previsioni sui Flussi di Reddito
  • Previsioni sui Flussi di Cassa e Capex
  • La "Slide Finale" per il Business Plan

     

    Per maggiori dettagli clicca qui

     

Ultima modifica
Mer 19 Giu, 2024

PID Accademy

La PID Academy è lo spazio virtuale dove l’enorme patrimonio formativo nato e cresciuto insieme ai PID è a totale disposizione delle imprese: un patrimonio ricco di contenuti utili a sostenere i progetti di Digital e Green Transition e l’adozione di nuove e indispensabili competenze per rendere il lavoro più digitale, efficiente e sostenibile.

La piattaforma di formazione ha l’obiettivo di fornire agli studenti, ai lavoratori e ai professionisti un ambiente dedicato all'apprendimento e all'arricchimento delle competenze nel contesto digitale, dell'innovazione e dello sviluppo aziendale.

I corsi, distinti per tipologie di contenuti, sono classificati secondo 3 format (Video lezioni, webinar e testuale) ed è possibile scegliere la tipologia (base o avanzato), tra le seguenti tematiche:

• Digitalizzazione e di base
• Tecnologie digitali 4.0
• Sostenibilità aziendale - ESG (Environmental, Social and Governance)
• Gestione dell'impresa innovativa.

E’, inoltre, presente la sezione "PID EXPERIENCE" dove è possibile visualizzare le interessanti storie di digitalizzazione realizzate dai PID e dai nostri partner.

Per effettuare l’accesso e la registrazione alla piattaforma è possibile utilizzare questo link.

Per approfondimenti contatta il nostro PID alla seguente e-mail: pid@le.camcom.it 

Ultima modifica
Mer 19 Giu, 2024

Talentis: il progetto per le startup e scaleup fa tappa in Umbria

Aperte le candidature per il concorso che premia le idee di impresa più innovative. Il progetto Talentis – GI Startup Program 2024 è promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria con lo scopo di dare visibilità alle nuove idee di impresa puntando su open innovation e business matching.

Le startup/scale up che si riveleranno più innovative saranno selezionate da una Commissione di esperti per partecipare alla tappa preselettiva che si terrà il 9 luglio a Foligno (PG), presso Palazzo Candiotti ed avranno la possibilità di presentare la propria idea di business davanti a una Giuria composta da imprenditori, investitori, accademici.

Possono candidarsi le start up o le scale up con sede in Italia, senza limiti di età o settore.

Le startup vincitrici di tale tappa preselettiva, unitamente alle vincitrici delle altre tappe preselettive e alle migliori “runner-up”, saranno convocate per partecipare alla Finale di Capri, ad ottobre 2024.

Ultima modifica
Mer 19 Giu, 2024

Tutela la tua innovazione, 20 e 21 giugno sessioni dedicate dell'ESPERTO RISPONDE

Se stai sviluppando un progetto di impresa o un’idea innovativa, verifica quali caratteristiche deve possedere per poter essere tutelata

L’innovazione non porta sempre a soluzioni sorprendenti, ma soprattutto nel mondo dei brevetti, troviamo spesso invenzioni che spaziano dall’eccentrico al fantastico, dall’inusuale al bizzarro.

Fortunatamente non serve necessariamente essere ingegneri per essere inventori o inventrici. Le creazioni brevettate variano per settore, tecnologia e ambito di applicazione, dimostrando che la genialità umana non conosce limiti.

Un brevetto viene concesso se la soluzione di cui si chiede l’esclusiva è NUOVA e INVENTIVA, questo apre le porte a una miriade di invenzioni insolite e curiose che, anziché risultare “business oriented” ed essere utili e risolvere un problema al cliente, spesso rimangono nel regno del fantastico.

Se stai sviluppando un progetto di impresa o un’idea innovativa e ti interessa approfondire strumenti e soluzioni possibili per una sua possibile tutela o, in generale, verificare quali caratteristiche deve possedere un’idea per poter essere tutelata, i prossimi 20 e 21 giugno approfitta della sessione dedicata al tema della proprietà intellettuale dell’ESPERTO RISPONDE e prenota qui il tuo appuntamento gratuito.

 

Per maggiori informazioni: Servizio Nuova Impresa 045/87 66 940 sni@t2i.it

 

t2i trasferimento tecnologico e innovazione - agenzia per l'innovazione del Sistema Camerale Veneto - è ente accreditato dall’Ufficio Europeo Brevetti e dall’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi come PATLIB (Patent Library) in grado di prestare assistenza specialistica in materia brevettuale ed altri servizi che possono estendersi ai marchi, disegni e modelli ed altri diritti di proprietà industriale.

Sul tema è inoltre capofila del progetto IP ENJOY(!)ER  – Enjoyment of IP for young people, iniziativa cofinanziata nell’ambito del programma EUIPO Ideas Powered GR/003/23 che mira ad accrescere la consapevolezza sui temi della Proprietà Intellettuale dei giovani.

Ultima modifica
Mar 18 Giu, 2024

ATECO ESPERTO

Scegliere il codice attività più opportuno è uno dei passi per l'avvio di impresa.

ATECO è il servizio che offre all’impresa e ai professionisti un quadro generale degli adempimenti amministrativi necessari per svolgere legittimamente l’attività di impresa.

Con questo servizio è possibile ricercare i codici ATECO, conoscere le norme associate, i requisiti richiesti e gli adempimenti necessari per avviare la propria attività.

Per consultare Ateco esperto vai a questo link 

Ultima modifica
Lun 17 Giu, 2024